Sensore porta/finestra a striscia

Sensative
CODICE: SENE1110
Z-Wave+
  • Striscia sensore estremamente sottile per porte e finestre
  • Per uso interno ed esterno
  • Montaggio quasi invisibile su telai di porte o finestre
  • Batteria fissa (non sostituibile né ricaricabile) con almeno 10 anni di durata
  • Tecnologia wireless: Z-Wave Plus

55,58

DISPONIBILE

(€ 45,56 + IVA)

Che cos'è?

È un sensore magnetico a striscia di apertura porta/finestra.

Che cosa fa esattamente?

Ti segnala se la porta o la finestra su cui è installato è aperta oppure chiusa, a seconda della distanza tra il sensore e il piccolo magnete. Puoi utilizzarlo per scenari di allarme, facendo ad es. suonare una sirena se la porta viene aperta; oppure per il risparmio energetico, in combinazione con un dispositivo come il [REM_ZXT120'>, che ti permetterà di spegnere il condizionatore quando viene aperta la finestra.

Come si associa alla centrale?

1. Imposta la tua centrale Z-Wave in modalità di inclusione (fai riferimento al manuale).
2. Rimuovi entrambi i magneti dalla striscia. Il LED della striscia lampeggerà due volte per confermare la ricezione del comando e l'avvenuta associazione.
3. L'interfaccia della tua centrale Z-wave ora dovrebbe mostrarti lo stato del sensore Strips.
4. Allontana e avvicina il magnete di controllo, accertandoti che il tuo sistema Z-Wave indichi correttamente lo stato.

Come si installa?

1. Assicurati che la superficie della porta/finestra sia pulita, asciutta e a una temperatura di almeno +10⁰ C. Utilizza il panno incluso per pulire e preparare le superfici. Rimuovi la pellicola protettiva dal piccolo magnete di test.
2. Posiziona le strisce dove vuoi. Conferma la posizione chiudendo con cura la porta/finestra e riaprendola completamente.
3. Misura e identifica dove deve essere posizionato il magnetino. Rimuovi la pellicola protettiva e posiziona il magnetino. Chiudi e apri di nuovo per confermare che la tua centrale Z-Wave abbia recepito i cambiamenti di stato. Rimonta se necessario.
4. Quando sei soddisfatto, segna la posizione esatta per le strisce. Prendi la striscia, assicurati che la superficie sia ancora pulita, rimuovi la pellicola protettiva lunga e posiziona la striscia esattamente nel punto che hai segnato.
5. Controlla che la porta/finestra possa essere completamente chiusa e aperta e che la centrale Z-Wave recepisca le modifiche.
6. Conserva il magnete circolare in quanto può essere utilizzato per riattivare, escludere o ripristinare la tua striscia.

Quanto dura la batteria?

Dipende da quante volte apri e chiudi l'infisso: con un uso normale la batteria può arrivare a durare 10 anni. Naturalmente puoi programmare la centrale in modo che ti avverta con una email o una notifica push sul tuo dispositivo mobile quando la carica si sta esaurendo. NOTA: la batteria del dispositivo non è sostituibile né ricaricabile.

Che cos'altro mi serve per farlo funzionare?

Ti serve una centrale di controllo per poter leggere, anche da remoto, lo stato di apertura della porta (o finestra), e utilizzarlo nei tuoi scenari di allarme.

Caratteristiche tecniche

  • Striscia sensore estremamente sottile per porte e finestre
  • Per uso interno ed esterno
  • Montaggio quasi invisibile su telai di porte o finestre
  • Batteria fissa (non sostituibile né ricaricabile) con almeno 10 anni di durata
  • Tecnologia wireless: Z-Wave Plus

Con quali centrali è compatibile?

Per le informazioni dettagliate sulla compatibilità di questo dispositivo con le varie centrali, fai riferimento alla linguetta Compatibilità.

Che tecnologia di comunicazione utilizza?

Sensore porta/finestra a striscia utilizza Z-Wave Gen 5, che rispetto alla precedente Gen 3 offre un miglioramento del 50% nella durata delle batterie, un incremento del raggio di trasmissione del 67%, il 250% di banda di comunicazione in più, tre canali F per una maggiore immunità ai disturbi radio, nuove funzioni di inclusione Plug-and-Play network-wide, un'auto-riparazione migliorata e una maggiore tolleranza ai problemi di trasmissione (con la funzione Explorer Frame). È stato inoltre implementato un metodo standardizzato per l'aggiornamento del firmware Over-The-Air (OTA).