Switch a contatto pulito

Qubino (Goap)
CODICE: GOAEZMNHND1
Z-Wave+
  • Il modulo Z-Wave più sottile per una comoda installazione in cassetta murale
  • Possibilità di aggiungere un sensore di temperatura (opzionale)
  • Contatto di uscita senza tensione (contatto pulito)
  • 2 ingressi binari a contatto pulito
  • Carico massimo: 10A / 2.300W, 230VAC; 10A / 240W, 24VDC
  • Tecnologia wireless: Z-Wave Plus

59,68

DISPONIBILE

(€ 48,92 + IVA)

Che cos'è?

È un dispositivo in grado di aprire e chiudere un contatto elettrico pulito (privo di voltaggio).

Che cosa fa esattamente?

Il Switch a contatto pulito di Qubino (Goap) è uno switch in grado di aprire e chiudere contatti elettrici puliti (quindi privi di voltaggio). A differenza della maggior parte degli switch in commercio, dispone di circuiti elettrici totalmente discreti per ingresso e uscita, quindi si presta a una moltitudine di collegamenti in cui il voltaggio di uscita necessario per aprire/chiudere un circuito (e quindi spegnere/accendere un carico) sia diverso da quello con cui viene alimentato il componente. Avrai quindi la possibilità di alimentare lo Switch a contatto pulito di Qubino (Goap) a 230VAC (o 24VDC) e utilizzarlo per aprire/chiudere un contatto a 12 o 6 VDC. Questa flessibilità lo rende ideale per una moltitudine di applicazioni come il pilotaggio di caldaie, luci di vario tipo, apricancello, interruttori, porte garage etc. Come tutti i dispositivi Qubino da incasso, lo Switch a contatto pulito permette il collegamento di un sensore esterno di temperatura. Tramite una semplice programmazione sulla centrale sarà possibile includere lo Switch a contatto pulito in scenari temporizzati e farlo reagire agli eventi riportati da altri sensori.

Come si installa?

Per il collegamento elettrico dello Switch a contatto pulito di Qubino (Goap) a tensione alternata è richiesto il cavo di neutro, quindi dovrai far verificare la sua presenza — ed eventualmente aggiungerlo se non presente — al tuo elettricista di fiducia. Il professionista dovrà quindi seguire lo schema di collegamento riportato sul foglio di istruzioni per il cablaggio elettrico. Se lo spazio è sufficiente, il tuo elettricista potrà posizionare lo Switch a contatto pulito direttamente in una cassetta 503, altrimenti dovrà utilizzare una cassetta di derivazione o una cassettina stagna esterna. È importante non tagliare o accorciare il piccolo cavo d'antenna presente sul dispositivo, in quanto è della lunghezza precisa per massimizzare la portata di trasmissione. Se disponi del sensore esterno di temperatura, l'elettricista può facilmente collegarlo alla piccola morsettiera presente su un lato del dispositivo. Una volta effettuato il collegamento elettrico e verificata la corretta funzionalità manuale tramite il pulsante o interruttore, potrai associare lo Switch a contatto pulito alla centrale con il pulsante di servizio. Il dispositivo è adesso pronto per essere controllato da remoto e inserito nei tuoi scenari di automazione.Le istruzioni specifiche per la tua centrale le troverai nel manuale in italiano che iDomotica ti metterà a disposizione dopo l'acquisto, nella tua area riservata del sito.

Ha qualche funzionalità che lo differenzia dagli altri switch dello stesso tipo in commercio?

Sì: il Switch a contatto pulito di Qubino (Goap) è l'unico a supportare il collegamento con un sensore esterno di temperatura. Inoltre, per l'installazione a muro nella cassetta 503, dove ogni millimetro è importante, il Switch a contatto pulito di Qubino (Goap) spicca tra i concorrenti perché ha due terzi del corpo assottigliati di 8 millimetri rispetto agli altri. Quindi, sebbene le dimensioni generali restino comparabili con quelle degli omologhi prodotti concorrenti, il Switch a contatto pulito di Qubino (Goap) potrebbe risultare più facile da inserire. Supporta inoltre due ingressi extra oltre a quello per i pulsanti/interruttori, ai quali è possibile collegare due dispositivi filari con uscita a contatto pulito come ad es. sensori porta/finestra etc.

Che cos'altro mi serve per farlo funzionare?

Se vuoi controllare il Switch a contatto pulito da remoto e includerlo nei tuoi [SCENE'>scenari[/SCENE'>, ti serve una centrale di controllo; se invece ti basta il controllo locale, puoi comandarlo anche solo con un telecomando con funzionalità di controllo.

Caratteristiche

  • Il modulo Z-Wave più sottile per una comoda installazione in cassetta murale
  • Possibilità di aggiungere un sensore di temperatura (opzionale)
  • Contatto di uscita senza tensione (contatto pulito)
  • 2 ingressi binari a contatto pulito
  • Carico massimo: 10A / 2.300W, 230VAC; 10A / 240W, 24VDC
  • Tecnologia wireless: Z-Wave Plus

Con quali centrali è compatibile?

Per le informazioni dettagliate sulla compatibilità di questo dispositivo con le varie centrali, fai riferimento alla linguetta Compatibilità.

Che tecnologia di comunicazione utilizza?

Switch a contatto pulito utilizza Z-Wave Gen 5, che rispetto alla precedente Gen 3 offre un miglioramento del 50% nella durata delle batterie, un incremento del raggio di trasmissione del 67%, il 250% di banda di comunicazione in più, tre canali F per una maggiore immunità ai disturbi radio, nuove funzioni di inclusione Plug-and-Play network-wide, un'auto-riparazione migliorata e una maggiore tolleranza ai problemi di trasmissione (con la funzione Explorer Frame). È stato inoltre implementato un metodo standardizzato per l'aggiornamento del firmware Over-The-Air (OTA).